Frame Foto Festival | καλειδοσκοπεω Raffaella Castagnoli
FRAME Foto festival, fotografia, workshop, mostre fotografiche, parma, salsomaggiore terme, laboratorio creativo, bambini, maratona fotografica, self community
1252
single,single-portfolio_page,postid-1252,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

καλειδοσκοπεω
Raffaella Castagnoli

καλειδοσκοπεω
Raffaella Castagnoli

καλειδοσκοπεω

[dal greco vedere bello]

“ho pensato recentemente  alla gioia che provavo da bambina quando appoggiavo l’occhio sul caleidoscopio e con un semplice gesto di rotazione grazie a quei frammenti di vetro colorato  creavo un mondo nuovo,  preciso, pulito, una serie infinita di emozioni colorate e di grazia.

nel tempo della vita ognuno di noi deve prendere il propri frammenti e ricomporli per riuscire a guardarsi ancora in verità.

nel tempo di questa società i frammenti di una realtà incerta, spesso confusa, ricca ma fragile, dove passato presente e futuro sembrano sovrapporsi nella velocità imposta, la ricerca della bellezza in un gioco di ritagli di luce mi permette di dilatare i sensi, donare pace alla mente, nutrire il mio sguardo per la visione del domani.

questo è il pensiero che ha nutrito la mia creatività  per questo progetto: la necessità di intravedere una possibile speranza di rinascita della bellezza in questo mondo, il desiderio di guardare con occhi lucidi d’adulto la realtà e con gli occhi illuminati di un bambino il suo possibile futuro.”

καλειδοσκοπεω

(it’s a word from ancient Greek that does it means “see beautiful”)

” I thought lately of the joy I felt as a child when I laid my eyes on the kaleidoscope and with a simple gesture of rotation thanks to those fragments of colored glass I created a new world, precise, clean, an endless array of colorful emotions and grace.

in our life time each one of us must take their pieces and put them back together again to be able to look at the truth.

in the life time of this society fragments of an uncertain reality, often confused, rich but fragile, where past present and future seem to overlap in imposed velocity, the pursuit of beauty in a game of fragments of light allows me to expand the senses, give peace to the mind, feed my eyes to the vision of tomorrow .

This is the thought that has nourished my creativity for this project : the need to catch a glimpse of a possible hope for the revival of beauty in this world, the desire to look with bright eyes of adult reality and with enlightened eyes of a child its possible future. ”

 

BIO

Ho scoperto la fotografia come terapia nel 2008 e ho realizzato due anni dopo che creare dei racconti mettendo su carta fotografica i  miei pensieri era la strada giusta  per pulire la mia anima da tutto ciò che vi è contenuto… anche se non sempre ci riesco.

In questi ultimi anni ho avuto diversi riconoscimenti che mi hanno stimolato a proseguire e sono convinta che se attualmente non fossi “piena di clic” rischierei d’essere piena di tic.

Sono grata a tutte le persone che ho incontrato in questo cammino, molte delle quali col tempo sono divenute amiche , che mi hanno fatto scoprire questo meraviglioso mondo.

 

http://www.raffaellacastagnoli.it

 

Category

2014